Cerca
Close this search box.

Pico, Circe, i mostri di Bomarzo e altri esseri fantastici del Lazio

La penna ironica e letteraria di Giovanni Nucci ci guida alla scoperta delle creature fantastiche e mitologiche del Lazio, in un insolito e allegro viaggio da Bomarzo a Gaeta… sino a Roma. 

Sette personaggi della tradizione e del mito laziali calati nella contemporaneità prendono una nuova e inaspettata vita. Dopo la Sicilia e la Liguria, è dedicato al Lazio il terzo volume della collana 147 Mostro che parla!, ideata e curata da Teresa Porcella per Telos Edizioni

Al Bar Circe c’è una bellissima signora dai lunghi capelli dorati che fa intrugli con le sue pozioni e vende qualcosa che sembra gazzosa e invece è magia. C’è da stare molto attenti con lei, perché come niente puoi ritrovarti trasformato.

Di notte, invece, può accadere che il tuo letto non sia più il tuo letto ma una panca di pietra dura e storta, e che tutto il pavimento sia in discesa e che di là dalla porta ci sia ad aspettarti la bocca aperta di un orco gigante.

E poi da qualche parte esiste un bosco in cui le persone buone e gentili finiscono per diventare uccelli dal manto nero e la testa rossa, mentre in sottofondo si ode un canto nostalgico e disperato.

Storie incredibili, storie mostruose, storie fantastiche che arrivano da lontano e giungono fino a noi con il loro carico di emozioni e brividi. Storie di maghe, di statue parlanti, di donne fantasma, che affondano nel mito e, arrivate ai giorni nostri, cambiano e rivivono sotto una nuova e inaspettata prospettiva. 

Con Pico, Circe, i mostri di Bomarzo e altri esseri fantastici del Lazio compiamo un insolito e allegro viaggio da Bomarzo a Gaeta… sino a Roma, in compagnia di Giovanni Nucci, scrittore, poeta, cultore ed esperto di mitologia, e di Andrea Calisi, illustratore e pittore dallo straordinaria verve artistica. Sette storie mirabilmente scritte e illustrate che presentano sette creature fantastiche del Lazio, accompagnate da schede che aiutano a riconoscerle.

Giocare con il mito e con la fantasia

«È da vent’anni che amo riscrivere i miti classici e in questo libro la sfida è stata quella di renderli il più possibile attuali e comprensibili per i bambini e i ragazzi di oggi. Ma non solo miti, lo stesso gioco è stato fatto per le altre creature fantastiche e i mostri che attraversano le pagine. 

Riuscire a portare alla contemporaneità questi personaggi è l’unico modo che abbiamo, a mio avviso, per rimediare al danno che subiamo di non avere più le donne in cerchio, intorno al focolare, a raccontare e tramandare storie antiche. Dobbiamo ritornare a questo piacere attingendo al nostro quotidiano.» (Giovanni Nucci) 

Un approccio libero e creativo

«Fondamentale è stato per me interagire con i testi ironici di Giovanni Nucci. Mentre leggevo le sue storie ridevo come un pazzo, immaginandomi i personaggi. Per questo libro avevo proposto alla casa editrice due bozzetti, uno più classico e didattico, l’altro più sperimentale e fuori dagli schemi. È stato preferito il secondo proprio per questo approccio più libero nel disegno e, forse, più vicino nelle atmosfere ai volumi disegnati da Lucia Scuderi e Giulia Pastorino (rispettivamente per Sicilia e Liguria). Ogni volta che ci confrontavamo con l’autore, il grafico, l’editrice e la curatrice, sentivo il loro crescente entusiasmo e il puro divertimento nel guardare le mie illustrazioni affiancate ai testi di Giovanni. L’ironia strabordante di Giovanni Nucci e di Teresa Porcella mi hanno permesso di muovermi con grande libertà.» (Andrea Calisi)

Il viaggio di 147 Mostro che parla! fa tappa nel LAZIO, tra storia, arte, mito e tradizione

Dopo la Sicilia e la Liguria, è dedicato al Lazio il terzo titolo di 147 Mostro che parla!, collana ideata e curata da Teresa Porcella, che racconta gli esseri fantastici delle regioni italiane adottando una chiave di lettura originale e leggera, ambientandoli ai tempi odierni e affidandoli ad autori e illustratori che proprio in quelle regioni sono nati e hanno un contatto viscerale con la loro terra. 

“Il connubio dei due autori è stato scelto per avere sia una penna sia un pennello capaci di lavorare in maniera molto potente sul piano del fantastico. La volontà di Giovanni Nucci è stata di tenere coerente, dentro la visione del fantastico, non solo l’elemento del quotidiano ma anche lo storico e il mitologico, che convivono in questa regione in modo marcato. E dunque nelle storie di queste creature ritroverete l’arte, la storia, la tradizione popolare, l’essenza del territorio laziale. Andrea Calisi è potentissimo sul piano dell’evocazione e nei suoi disegni è riuscito a tramandare con grande vivacità il suo immaginario. In entrambi gli autori la chiave ironica ha giocato un ruolo principale e il risultato è un libro che, tra le altre cose, fa ridere moltissimo.» Teresa Porcella

«In questo volume il fantastico è trattato con una stretta commistione con lo storico e con l’epico, grazie all’apporto di Giovanni Nucci, grande conoscitore e studioso di miti. È un volume che non si ferma a Roma ma viaggia lungo la regione ed è molto legato alla geografia dei luoghi, e che per questo ben si presta a un’operazione di diffusione in vari territori. E poi è illuminato da una gioiosa ironia, propria sia della scrittura che delle illustrazioni e delle vignette create da Andrea Calisi.» (Luana Astore, Telos Edizioni)

ll volume, come tutti i libri di Telos Edizioni, presenta un testo ad alta leggibilità ed include un audiolibro letto dall’autore.

«Non solo l’argomento, ma la narrazione stessa, che sostenuta da criteri di alta leggibilità e accessibilità scorre snella e leggera, stimola il bambino a proseguire con la lettura accompagnandolo con immagini accattivanti nel tratto e nei colori.» Giusy Sciacca, Il Giornale di Sicilia.

Dati tecnici

Pico, Circe, i mostri di Bomarzo

Pico, Circe, i mostri di Bomarzo

Testi di Giovanni Nucci
Illustrazioni di Andrea Calisi
Curatrice: Teresa Porcella
Progetto grafico: Ignazio Fulghesu 
Collana: 147, mostro che parla! Volume n. 3
Pag. 80 – formato: 15×21 cm
€ 14 euro
ISBN: 9788894304091 

Età consigliata: 6 +
Libro ad alta leggibilità
Audiolibro scaricabile leggendo il QR code in retro copertina

L’autore

Giovanni Nucci

È nato a Roma dove vive e lavora. Poeta e scrittore ha pubblicato diversi volumi per ragazzi e per grandi. Tra i suoi libri più recenti, Ulisse il mare color del vino

(E/O 2004, Salani 2013), Francesco (Rizzoli 2013), La storia di tutto (Salani 2017), E due uova molto sode (Italosvevo 2017), La differenziazione dell’umido e altrestorie politiche (Italosvevo 2019), Achille il midollo del leone (Salani 2020).

L’illustratrore

Andrea Calisi

Nato a Roma, per molti anni ha vissuto a Perugia insieme alla sua numerosa famiglia (quattro sorelle, un fratello e molti animali). Dopo aver compiuto gli studi artistici, ha iniziato a lavorare in una cooperativa sociale svolgendo laboratori creativi in una struttura semiresidenziale per ragazzi schizofrenici. Successivamente si è trasferito a Roma, dove ha intensificato le esperienze come illustratore e grafico. Fondamentale è stata la sua esperienza come maestro in una scuola d’infanzia di Roma, dove ha lavorato per tredici anni.

Le sue opere sono state esposte a Umbria Jazz, Villa Celimontana Jazz, Expo Cartoon di Roma, Sano Museum di Mishima, Daimaru Museum di Kyoto, Mitsukoshi Dept. Store di Tokyo.

147 Mostro che parla!

La collana ideata e curata da Teresa Porcella

Ogni regione d’Italia ha le proprie creature fantastiche. Chi ha detto che non vadano in giro ancora oggi?

Ogni volume contiene 7 storie di 7 esseri o creature fantastiche di una regione d’Italia ambientate al giorno d’oggi. Al termine di ogni storia è presente una scheda descrittiva di ogni essere.

Gli autori sono proprio nativi della regione di cui di volta in volta si parla e attenzione! Dato che in ogni regione l’italiano suona in modo diverso potrete ascoltare gli autori che leggono le storie che hanno scritto scaricando l’audiolibro collegato al QR code in quarta di copertina.

I volumi presentano inoltre caratteristiche di alta leggibilità perché vogliamo che siano leggibili da tutti!

Fantastico, no?

Immagini del libro

Loghi

Casa editrice

Telos Edizioni. Fondata a Campobasso nel 2017 da Luana Astore, Dottoressa di ricerca in Filosofia e attualmente docente a contratto presso l’Università degli studi del Molise, Telos è una casa editrice indipendente dedicata alla letteratura per l’infanzia e l’adolescenza attenta alla sperimentazione di nuovi modi di fare editoria. L’interazione tra la carta e il digitale rappresenta uno dei suoi punti di interesse. 

Pubblica libri di narrativa accompagnati da illustrazioni d’autore che presentano caratteristiche di accessibilità. LIBRI CON CONTENUTI ACCESSIBILI a TUTTI i lettori, compresi quelli che presentano difficoltà di lettura, come, ad esempio, i lettori con dislessia, oppure i lettori provenienti particolari contesti sociali. NON libri più facili ma libri con caratteristiche di “accessibilità” CHE CONSENTANO A TUTTI DI LEGGERE, donando a ciascun lettore la PROPRIA chiave di accesso al libro al fine di stimolare il piacere di leggere.

“Come editrice sento il dovere di garantire a TUTTI i lettori, anche e soprattutto a quelli con bisogni speciali di lettura, l’accesso a tale esperienza che è poi un’esperienza di libertà e di crescita, un accesso a mondi reali e immaginari, un accesso alla scoperta e alla sperimentazione del sé e del mondo” (Luana Astore).

Telos Edizioni porta avanti un articolato percorso di formazione dedicato ai docenti, ritenuto un passaggio fondamentale per la sperimentazione di metodologie e pratiche inclusive, per l’approfondimento di argomenti e tematiche legate al mondo della letteratura per l’infanzia.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo invia un’email a ufficiostampa@lachicca.online

Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Come me, come te

Carolina Zanier esordisce con un toccante albo fotografico che racconta la poesia di una nuova vita e la connessione tra essere umano e natura Un

Il piccolo giardiniere

Il primo classico a entrare nel catalogo di Storiedichi Edizioni è un piccolo gioiello della grande illustratrice inglese Bernadette Watts, che arriva per la prima