Cerca
Close this search box.

La donna che trasformava i bambini in uccelli

Il maestro David Almond firma un picture book evocativo e potente, 
con le fiabesche illustrazioni di Laura Carlin

In libreria dal 4 ottobre il nuovo albo illustrato firmato da David Almond, gigante della letteratura per ragazzi contemporanea. La donna che trasformava i bambini in uccelli, con le raffinate e oniriche illustrazioni di Laura Carlin, è una storia intensa e poetica, che fa volare il cuore.

LA DONNA CHE TRASFORMAVA I BAMBINI IN UCCELLI

scritto da David Almond
illustrato da Laura Carlin
traduzione di Sara Saorin
età 5+
collana Le Piume
cm 28 x 23,5, 40 pp. illustrate, cop. cartonata
euro 17,00
ISBN 9791254640210
Stampato su carta ecologica FSC
In libreria dal 4 ottobre 2022

«Su. Sii felice. Spicca il volo!»

In città è arrivata una donna. Si chiama Nanty Solo. Dice di saper trasformare i bambini in uccelli. Gli adulti ribattono che sono tutte sciocchezze e intimano ai bambini di girarle alla larga.
Ma la piccola Dorothy non riesce a resistere. Nanty fa dei segni e bisbiglia delle parole… e Dorothy all’improvviso diventa una rondine! Dopo di lei è la volta di tutti gli altri bambini… Ma gli adulti oseranno spiccare il volo?

“I libri di David Almond sono cose strane e selvagge, che sfuggono ai normali vincoli della letteratura per ragazzi. Sono, come tutta la grande letteratura, al di là di ogni classificazione” (The Guardian)

Condensata nella misura di un albo illustrato, ritroviamo in questo piccolo capolavoro tutta la poetica di David Almond, un autore capace come pochi di raccontare la dimensione dell’infanzia. I bambini, e così i protagonisti dei suoi romanzi, hanno ancora dentro di sé “un’eco di selvatichezza”, sono ancora in contatto con il mondo misterioso che sta oltre la soglia, non hanno perso quell’ancestrale connessione con la natura che la gran parte degli adulti ha dimenticato. Sono in grado di entrare e uscire dai due mondi, quello primordiale e misterioso e quello domestico e addomesticato, delle case e dei genitori. 

Così avviene anche qui: Nanty Solo è una figura liminare, pericolosa e inquietante secondo gli adulti, che cercano di sminuire come “sciocchezze” le sue promesse di trasformare i bambini in uccelli. Naturalmente però i bambini ne sono attratti, e non è certo un caso che si chiami Dorothy la prima bambina ad attraversare la soglia e lasciarsi trasformare. Con grande delicatezza e tenerezza questa trasformazione è raccontata anche dagli acquerelli di Laura Carlin: prima una piccola rondine che si libra nel cielo, poi una bambina che ritorna, nel mondo grigio dei grandi, completamente soffusa di luce. In questa storia avviene infine il miracolo: spronati dai bambini, anche gli adulti abbandonano le loro resistenze e si lasciano trasformare, finché il cielo di questa cittadina non è pieno di coloratissimi uccelli. 

Un albo illustrato che celebra la bellezza e l’importanza del lasciarsi andare, di riconnettersi con la fantasia e la gioia infantile, di non avere paura di essere felici e spiccare il volo. 

L’autore

David Almond, vincitore nel 2010 dell’Hans Christian Andersen Award, è tra i più amati scrittori
per ragazzi. Ha firmato molti romanzi di grande successo, pubblicati in Italia da Salani, tra cui
Skellig, La storia di Mina, Il bambino che si arrampicò fino alla luna, Mio papà sa volare! ed è finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2022 con La guerra è finita (Salani). Con La diga (Orecchio Acerbo) ha vinto nel 2019 il Premio Andersen Miglior albo illustrato e il Super Premio Andersen. È tradotto in oltre 40 lingue. Tra i moltissimi premi vinti la Carnegie Medal, il Nestlé Smarties Gold Award, il Prix Sorcières, il Guardian Children’s Fiction Prize, il British Arts Council Award for outstanding literature for young people. Nel 2021 è stato insignito del titolo di Officer of the Order of the British Empire (OBE) per i suoi servizi alla letteratura.

L’illustratrice

Laura Carlin ha illustrato moltissimi libri per bambini e ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Quentin Blake Award per due anni di fila, lo Sheila Robinson Drawing Prize, il National Magazine Award ed è stata finalista alla Kate Greenaway Medal e come New York Times Best Illustrated Children’s Books of the Year. Lavora inoltre come illustratrice per testate come The Guardian, The New York Times, The New Yorker e The Financial Times. Insegna in diverse Università e collabora con Quentin Blake nello sviluppo della House of Illustration.

La traduttrice

Sara Saorin, laureata alla Scuola Interpreti e Traduttori di Bologna, è cofondatrice di Camelozampa, per la quale ha tradotto i titoli di autori come Marie-Aude Murail, Quentin Blake, Anthony Browne, Chen Jiang Hong, Christophe Léon, Gaia Guasti e altri ancora. La sua traduzione di Meno male che il tempo era bello di Florence Thinard è stata finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020 e le sue traduzioni di Zagazoo di Quentin Blake e Ellen e il leone di Crockett Johnson hanno vinto il Premio Andersen.

Immagini del libro

Loghi

logo camelozampa

Casa editrice

CAMELOZAMPA è una casa editrice indipendente, vincitrice del BOP 2020 Bologna Prize for the Best Children’s Publishers of the Year per l’Europa. È nata nel 2011 e pubblica albi per la prima infanzia, picture book, non-fiction, narrativa per bambini e ragazzi, fino a giovani adulti. Produce libri di qualità, prestando grande attenzione a ogni aspetto, dai contenuti ai materiali (con l’utilizzo ad esempio di carta FSC). Tra i suoi punti di forza la riscoperta di capolavori internazionali della letteratura per ragazzi, mai arrivati prima in Italia o finiti troppo presto fuori catalogo. A queste riscoperte affianca un lavoro di scouting per dare spazio alla creatività di autori e illustratori italiani, emergenti o già affermati. 

Via Main, 8 – 35043 Monselice (PD) – info@camelozampa.comwww.camlozampa.com 

Download Press Kit

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo invia un’email a ufficiostampa@lachicca.online

Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Compiti per le vacanze

Questa estate prendi un pezzetto di cielo, disegna un sentiero nel bosco, trova una stella danzante… La neovincitrice del Premio Andersen Eva Rasano ci offre

Diana e il segreto dei lupasky

Il terzo titolo della collana Border per lettori YA ci fa viaggiare da Roma a New York, dall’Australia al Brasile fino al Circolo polare artico