Cerca
Close this search box.

Emil e i detective e La doppia Charlotte

Emil e i detective e La doppia Charlotte dell’intramontabile Erich Kästner
in un doppio CD che celebra un doppio anniversario, per la felicità di tutta la famiglia.

Daniele Fior e Candida Nieri danno voce a due classici amatissimi che raccontano il mondo dal punto di vista dei bambini, impreziositi dalle illustrazioni iconiche dell’edizione originale di Walter Trier.

Audiolibro da Erich Kästner
Traduzione di Tanja e Daniele Fior

Letti da Daniele Fior e Candida Nieri
Musiche di Claudio Del Vecchio

Illustrazioni originali di Walter Trier
Versione integrale: 6 ore e 40 minuti

– 2 CD mp3, Cofanetto cartonato edizione speciale formato double face con illustrazioni interne (22€)
ISBN 9788894587739
– Download digitale separati o applicazione App Store +2x ISBN (digitale in attribuzione)

Età di ascolto consigliata: dai 6 anni e per tutti

Data di uscita: 23 marzo 2024

Dopo la pubblicazione, nel 2018, del capolavoro La conferenza degli animali, Locomoctavia Audiolibri – l’unica casa editrice ad aver portato le opere di Erich Kästner in formato audio – celebra nel 2024 due importanti anniversari del rinomato scrittore tedesco: i 125 anni dalla nascita (23 febbraio 1899) e il cinquantesimo della scomparsa (29 luglio 1974). Lo fa con la pubblicazione, in una raffinatissima edizione speciale in formato double face che contiene due audiolibri in un unico cofanetto e raccoglie due delle sue opere più note: Emil e i detective e La doppia Charlotte.

Raccontare l’infanzia dalla parte dei più piccoli

La trascinante voce di Daniele Fior racconta la movimentata vicenda del giovane Emil che, derubato da uno sconosciuto sul treno mentre si dirige da solo a Berlino, si ritrova a metter su un’agguerrita banda di cento e più ragazzini per dare la caccia al ladro e reclamare giustizia per il torto subito.

Il timbro dolce e pieno di energia di Candida Nieri, pluripremiata attrice teatrale, narra invece l’incredibile caso di Charlotte Körner e Luise Palfy, due ragazzine che si conoscono in una colonia estiva e si scoprono “per caso” gemelle. Dopo i primi momenti di stupore e inquietudine, le due diventano inseparabili ed escogitano un piano per far tornare insieme i genitori, che si erano separati tanti anni prima.

«La storia che vi voglio raccontare è, possiamo dire, un pochino ingarbugliata. E voi in certi punti dovrete essere molto attenti, ma proprio attenti! Per non perdervi nulla di importante e poter capire tutto bene fino all’ultimo dettaglio. […] Sarà un guazzabuglio parecchio avvincente.» Erich Kästner da La doppia Charlotte

Uno sguardo moderno e “bambino” sul mondo

Due romanzi in cui si avverte un chiaro senso di giustizia e in cui i ragazzini protagonisti si dimostrano, a differenza della maggior parte degli adulti con cui hanno a che fare, saggi e pronti a prendere decisioni coraggiose. Due storie che interpretano la voce dell’infanzia da un punto di vista maschile, l’una, e femminile, l’altra, intrecciate da una colonna sonora d’autore, a pianoforte per la Vienna di Charlotte e a fisarmonica per le avventure di strada della Berlino anni ‘20 di Emil. I temi musicali di Claudio Del Vecchio intessono con magia una trama sotterranea fra le due storie.

La scrittura di Kästner, inebriante, ironica e pungente, volteggia con agilità tra capitoli dal ritmo incalzante ed è da sempre apprezzata da lettori di tutte le età anche fuori dalla madrepatria, tanto che fu proprio l’amore del pubblico a salvare Emil e i detective, bestseller fin dalla sua uscita nel 1929, dal rogo dei libri nel 1933 voluto dal regime nazista.

Il buonsenso e il desiderio dei “suoi” bambini di cambiare quel mondo adulto che sembra non saperli ascoltare continuano ancora oggi a ispirare rifacimenti e adattamenti di ogni genere, come per la storia di La doppia Charlotte, che ha fatto da modello per ben 15 versioni cinematografiche, tra cui ricordiamo “Il cowboy con il velo da sposa” (Walt Disney 1961) con Hayley Mills.

La modernità della scrittura di Kästner, capace di trattare con grande disinvoltura e franchezza tematiche molto delicate non solo per l’epoca, come l’indigenza di una famiglia monogenitoriale in Emil e i detective o la separazione dei genitori in La doppia Charlotte, venne notata anche dalla critica letteraria del tempo, che non mancò di rimarcare le profonde connessioni tra il suo lavoro e quello dell’illustratore Walter Trier:

«La sua capacità di mettere le cose di tutti i giorni in forme semplici fa di Kästner un esemplare autore per l’infanzia. Invece di fate e nani preferisce telefoni e treni […] Anche Walter Trier parla il linguaggio dei segni dei bambini alla perfezione, disegna come ai bambini piacerebbe disegnare, e per questo i più piccoli lo comprendono e lo amano molto. Non ce ne sono ancora tanti di libri per bambini che invece di continuare a tirar fuori il vecchio mondo incantato riescano a rendere magico per i giovani di oggi il nostro mondo moderno.»
Il critico letterario Rudolf Arnheim sulla rivista “Weltbühne” nel 1930

Erich Kästner e Walter Trier erano uniti da un profondo legame umano e artistico, proprio per questoLocomoctavia ha scelto di utilizzare le iconiche copertine e le illustrazioni originali di Trier, perfette nella loro estetica essenziale, per garantire un’immersione completa nelle atmosfere che hanno dato i natali ai due straordinari classici.

Oltre i confini dell’audiolibro

Come ogni pubblicazione di Locomoctavia, anche questa raffinata proposta è un progetto che sorpassa i confini dell’audiolibro e va ben oltre la semplice lettura. Un’interpretazione a servizio del testo, impetuosa e tenera, scandita da un accompagnamento musicale coinvolgente, per trasportarci in un paesaggio sonoro che “si ascolta con le orecchie ma si vede con gli occhi”, come ha ben sintetizzato Elias, 5 anni, durante un recente laboratorio tenuto dalla casa editrice. Un doppio album che si presenta come un piccolo quadro da tenere tra le mani, curato in ogni aspetto, che mescola arti diverse quali il teatro, la musica, la narrazione, l’illustrazione d’autore. Un’esperienza unica, capace di distinguersi nel panorama odierno:

«Nel grande sovraccarico di informazioni e nella velocità consumistica a cui siamo esposti oggi, si fa fatica a trovare contenuti culturali capaci di farci fermare e dare respiro alle nostre giornate. I nostri audiolibri favoriscono invece un ascolto quieto, condiviso, rilassante; come ha scritto qualcuno sono una forma di ‘teatro a occhi chiusi’ e accessibile a tutti, a domicilio, in viaggio, ovunque si voglia.»
Tanja Fior, editrice

Erich Kästner

Poeta, giornalista, romanziere, sceneggiatore e antimilitarista tedesco. Premio Hans Christian Andersen nel 1960, autore di numerosi racconti per ragazzi, diviene famoso in tutto il mondo per Emil e i detective pubblicato nel 1929 e immediatamente diventato un bestseller. È stato il primo romanzo per bambini scritto come un romanzo per adulti, ma i cui protagonisti erano dei ragazzini. Solo pochi anni dopo la pubblicazione, in Germania prende piede il nazionalsocialismo, e il 10 maggio del 1933 Kästner è presente al rogo dei suoi libri. Mentre molti decidono di emigrare all’estero, Kästner sceglie di rimanere nel suo paese natio come “testimone oculare”. Continua a scrivere, pubblicando fuori dalla Germania, mentre i suoi libri vengono vietati ai bambini tedeschi. Passata la guerra, inizia a collaborare con Jella Lepman che a Monaco dà vita alla “Internationale Jugendbibliothek” e promuove la fondazione di IBBY. Con lei compone nel 1947 la fiaba pacifista La conferenza degli animali. Una profonda affinità personale e artistica lo legherà per tutta la vita a Walter Trier, l’autore dell’iconica copertina, tra le altre, di Emil e i detective.

Walter Trier

Nato da genitori ebrei tedeschi nel 1890 a Praga, Trier ha studiato presso la Scuola di Arti Applicate nella stessa città per poi entrare nella Royal Academy di Monaco. Trasferitosi a Berlino nel 1910, è lì che inizia a lavorare come illustratore per riviste di arte e cultura ma anche per riviste politiche e satiriche. Come per molti altri artisti dell’epoca, anche le sue opere si scontrano con il rigido filtro della censura tanto che molte delle sue opere murali vengono distrutte dal regime nazista nel 1933. Poiché fortemente antifascista, per continuare a esercitare la sua arte Trier deve trasferirsi a Londra, dove collabora con il Ministero dell’Informazione nella produzione di volantini di propaganda e di informazione. Nel 1947 si trasferisce in Canada dove muore poi nel 1951.

Daniele Fior

Diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma, si è specializzato in doppiaggio con il Maestro Mario Maldesi, il geniale direttore al doppiaggio dei film di Kubrik, Guerre stellari e Frankenstein Junior, e si occupa ormai da 20 anni di progetti audio e narrazione al microfono.

È co-fondatore e voce principale di Locomoctavia con cui realizza, produce e dirige audiolibri dal 2013. Nel suo percorso professionale ha lavorato inoltre nel teatro e nel cinema, sia come attore che come doppiatore, dando voce a Pierpaolo Pasolini stesso e i suoi scritti in tre film di cui due nominati ai nastri d’argento e il terzo diretto dal premio Oscar, Pepe Danquart. Ha inoltre preso parte al doppiaggio in italiano e tedesco dell’ultimo film di Wim Wenders Anselm.

Candida Nieri

Si è diplomata come attrice al Piccolo Teatro di Milano ed è stata allieva di Giorgio Strehler. Ha ottenuto moltissimi premi e riconoscimenti, tra cui: il Premio Ubu come migliore attrice, il Premio Duse Social, il Premio Adelaide Ristori di Cividale del Friuli, il Premio Radio Rai 1, e la XIII Edizione Musicultura della Città di Recanati. È stata la voce femminile de I Matti delle Giuncaie (gruppo spalla per Gogol Bordello e Bandabardò) ed è fondatrice del gruppo S. Candida proteggi i marinai! insieme a Marco Leone e Lapo Marliani. 

Claudio Del Vecchio

Dopo molti anni a suonare la chitarra, comporre e cantare in diverse band rock, inizia a studiare la fisarmonica all’età di 20 anni; ne consegue l’inizio di un’avventura nella musica acustica. Si trasferisce a Parigi nel 2005 e fonda il gruppo Guappecarto, nel quale sarà musicista, interprete e compositore. In quasi 20 anni di carriera, il gruppo ha tenuto 2000 concerti in tutta Europa. Quattro gli album originali di cui è co-compositore oltre alle colonne sonore de Gatta Cenerentola e L’arte della felicità, diretti da Alessandro Rak. Per la casa editrice Locomoctavia, ha composto le musiche per 6 audiolibri, insieme a i Guappecarto e in solitaria. Dal 2014, anno in cui incontra il regista Fabio Marra, cura musiche ed esecuzioni per il teatro oltre che per France Télévisions.

Locomoctavia Audiolibri

Un buon audiolibro ha la capacità di toccarci da vicino e proiettarci nel vivo della nostra immaginazione; come se la storia che stiamo ascoltando riguardasse proprio noi stessi. Con Locomoctavia il mondo dei grandi classici della letteratura diventa un vero e proprio spettacolo a occhi chiusi e un’avventura che va al di là del farsi leggere ad alta voce. Nata nel 2013 dall’idea di Tanja e Daniele Fior, Locomoctavia ha finora pubblicato i seguenti audiolibri: Andersen fiabe, Le avventure di Pinocchio, Alice nel paese delle meraviglie, La conferenza degli animali, Il giornalino di Gian Burrasca, Il drago di K e altre fiabe polacche, Le avventure di Augusta Snorifass, 12 fiabe di 12 maghi, Ali Baba e i 40 Ladroni, Tre per un topo, Il mago di Oz, Canto di Natale, Storie di fantasmi per il dopocena, La piccola strega, Moby Dick, o la balena, Emile e i Detective e La doppia Charlotte. Per Rai Radio 3 Locomoctavia ha collaborato con Piccolaradio Rai e cura da tre anni il palinsesto di Piccolaestate Rai. www.locomoctavia.it

Contatti e Social:
info@locomoctavia.it  
Cell. 329 0659818

Scarica la cartella stampa


Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo invia un’email a news@lachiccaufficiostampa.it

Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Starnazzi nell’orto

Torna l’irresistibile duo Pettson e Findus, con una nuova divertentissima avventura, un orto da proteggere e una serie di guai Arriva in libreria per Camelozampa,

Tutta la verità sui pirati

Spiegate le vele e… pronti all’arrembaggio! Caissa Italia porta in Italia un grande libro illustrato che racconta chi erano (e chi sono) i pirati, con

LEGGERE, GIORNO PER GIORNO.

Lettori e lettrici nel laboratorio di letturadi Frank Serafini e Suzette Serafini-Youngs Come si diventa lettori e lettrici “a vita e per la vita”?E quale