Cerca
Close this search box.

DOVE SEI, PICCOLO GIULIO?

Dopo il successo di Che cos’è una sindrome?  Giovanni Colaneritorna in libreria con un nuovo albo illustrato che esplora il complesso mondo dell’autismo con uno sguardo semplice e delicato.

La storia emozionante del piccolo Giulio, di una sorella che lo capisce e di una mamma che riesce a vederlo.

In libreria dal 10 marzo e in anteprima alla Bologna Children’s Book Fair 2023

Dove sei, piccolo Giulio?
di Giovanni Colaneri
Albo illustrato
Pagg. 60
Formato: 20 x 29 cm
Collana: i geodi
ISBN: 9791280104342
Prezzo: € 18,00
Età: 3 +

In libreria dal 10 marzo 2023

Dov’è andato Giulio? Si nasconde, si smarrisce in un bosco o tra tante colorate macchinine, si fa piccolo piccolo, anche più piccolo di un pesce rosso, e poi diventa il centro di un universo lontano.

Dovunque sia finito, il piccolo Giulio verrà poi ritrovato, perché sua sorella sa dove cercarlo e la mamma, dai capelli del suo stesso colore, si farà piccola come lui, fino a riuscire a guardarlo negli occhi e a stringerlo in un abbraccio.

Dopo il successo di Che cos’è una sindrome?, suo libro d’esordio pubblicato nel 2020, Giovanni Colaneri torna a scrivere e illustrare un albo che racconta l’autismo da un punto di vista profondamente umano ed emotivo, attraverso quello che, a volte, può sembrare un abisso imperscrutabile.

Le difficoltà relazionali di Giulio vengono mostrate attraverso illustrazioni simboliche ed evocative di grande effetto. Giulio è piccolo, indifeso, spaesato, tormentato, si perde tra le macchine giocattolo, si nasconde in una bottiglia. Fino a quando sua sorella prima, e sua madre poi, riescono a entrare nel suo “universo”, come corpi celesti che intersecano, anche solo per un attimo, la sua orbita.

Alle illustrazioni dettagliate che descrivono il mondo enigmatico di Giulio fa da controcanto un testo composto da frasi brevissime che rappresentano la prospettiva di chi il bambino lo osserva da fuori e cerca uno spiraglio per avvicinarsi.

Nelle tavole dai toni pastello molto spazio è riservato al bianco, luogo delle possibilità ed elemento grafico che favorisce la riflessione: nel bianco spiccano le automobiline, i pianeti che diventano caramelle, il gelato in cui Giulio si immerge fino a scomparire, tanti oggetti della quotidianità tipici dell’infanzia che assumono qui dimensioni gigantesche e fungono da rifugio o nascondiglio.

L’autore, con sensibilità e delicatezza, mette la persona autistica in primo piano nel rispetto e nella valorizzazione della sua diversità, con l’intento di promuovere un mondo più accogliente e abitabile per tutti.

Giovanni Colaneri è uno dei cinque italiani selezionati per la Mostra Illustratori della Bologna Children’s Book Fair 2023!



L’autore: Giovanni Colaneri

Nato nel 1991 a Isernia, Giovanni Colaneri si diploma in Grafica d’Arte all’Accademia di Belle Arti di Firenze e successivamente in Illustrazione all’ISIA di Urbino. Che cos’è una sindrome?, il suo albo d’esordio, nasce come tesi per il suo Master in illustrazione all’ISIA con la supervisione di Silvana Sola, e viene poi proposto a uovonero che lo pubblica nel 2020. La qualità e la particolarità dell’albo è immediatamente riconosciuta, tanto che viene selezionato nello stesso 2020 per il catalogo The White Ravens nella lista Internationale Jugendbibliothek e, nello stesso anno, vince il Premio Marchio Microeditoria di Qualità. Nel 2022 Colaneri si aggiudica il Premio Soligatto come miglior albo illustrato con La serra (Carthusia edizioni) e il primo premio del concorso “Bambini, ragazzi, periferie: le comunità Arci si raccontano”, progetto che si concluderà nel 2023 con la pubblicazione di un volume sponsorizzato dal CEET. Nel 2016 e nel 2023 le sue illustrazioni vengono selezionate per la Mostra Illustratori della Bologna Children’s Book Fair. Attualmente Giovanni Colaneri vive a Napoli e lavora come illustratore per riviste e per case editrici italiane e internazionali.


SCARICA LA CARTELLA STAMPA

Loghi

Casa editrice

UOVONERO
Fondata nel 2010 a Crema da Enza Crivelli, Lorenza Pozzi e Sante Bandirali, uovonero è una casa editrice di libri inclusivi, ad alta leggibilità, che promuovono una cultura della diversità e si propongono di rendere la lettura un diritto di tutti, con la consapevolezza e la convinzione che i libri possano cambiare la vita in momenti come l’infanzia e l’adolescenza. L’articolazione delle collane descrive il progetto editoriale della casa editrice: libri con rinforzi comunicativi, che utilizzano strumenti di CAA (comunicazione aumentativa e alternativa), per bimbi in età prescolare o con difficoltà cognitive in simboli PCS (pesci parlanti) o versioni in simboli WLS di celebri albi illustrati (i libri di Camilla); saggi sull’autismo (i raggi); albi illustrati, libri di narrativa che aiutano gli altri a capire e ad accettare chi è diverso (i geodi); libri di narrativa ad alta leggibilità che affrontano il tema della dislessia in modo attento ma leggero e divertente (abbecedanze). E una collana di giochi per divertirsi e imparare, nel rispetto delle diversità e della collaborazione non competitiva (altrimenti). La casa editrice ha scoperto – e tradotto – talenti come Siobhan Dowd, Lynda Mullaly Hunt, Henry Winkler, Pietro Albì, Pam Smy, Emma Shoard, Francesca Corso, Giovanni Colaneri. Fra i titoli di maggior successo, Il mistero del London Eye, di Siobhan Dowd, Premio Andersen 2012, Una per i Murphy, di Lynda Mullaly Hunt, Vincitore Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020, Il riscatto di Dond, di Siobhan Dowd, Finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2016, Un pesce sull’albero, di Lynda Mullaly Hunt, Finalista Premio Andersen 2016, Vincitore dello Schneider Family Book Award 2016, Vincitore del Premio Cento 2017.

www.uovonero.com 
Facebook  
Instagram 


Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo scrivi a ufficiostampa@lachicca.online

Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Come me, come te

Carolina Zanier esordisce con un toccante albo fotografico che racconta la poesia di una nuova vita e la connessione tra essere umano e natura Un

Il piccolo giardiniere

Il primo classico a entrare nel catalogo di Storiedichi Edizioni è un piccolo gioiello della grande illustratrice inglese Bernadette Watts, che arriva per la prima