Cerca
Close this search box.

LEGGERE, GIORNO PER GIORNO.

Lettori e lettrici nel laboratorio di letturadi Frank Serafini e Suzette Serafini-Youngs

Come si diventa lettori e lettrici “a vita e per la vita”?
E quale parte ogni docente può e deve assumere in questo percorso di crescita e di costruzione di una identità lettrice?

Il saggio di Frank Serafini, tradotto per la prima volta in italiano, fornisce alcune preziose risposte, assieme alla condivisione di un percorso lungo un anno e a una metodologia efficace.

Leggere, giorno per giorno è un appassionato e appassionante manifesto sull’educazione alla lettura, ricco di indicazioni operative e di approfondimenti, completato dalle “finestre sul laboratorio” di lettura e scrittura curate da Suzette Serafini-Youngs.

In libreria dal 16 aprile 2024
Disponibile in anteprima alla Bologna Children’s Book Fair

LEGGERE, GIORNO PER GIORNO.
Lettori e lettrici nel laboratorio di lettura
Scritto da Frank Serafini e Suzette Serafini-Youngs
Traduzione di Rita Colombo, Valeria Cassino
Prefazione di Jenny Poletti Riz
Illustrazione e grafica di copertina di Massimo Pastore
Collana: Perleggere – Saggistica

Editore: Equilibri
Pagine: 328
Formato: 17×24 cm, brossura
ISBN: 978-88-945140-6-3
Prezzo: 25,00 €
In libreria dal 16 aprile

Leggere, giorno per giorno. Lettori e lettrici nel laboratorio di lettura di Frank Serafini, tradotto e pubblicato per la prima volta in Italia dalla casa editrice Equilibri, è un vero e proprio manifesto sull’educazione alla lettura. Uno strumento efficace, rivolto soprattutto a docenti ed educatori, per crescere lettrici e lettori consapevoli, informati e in grado di dare un contributo alla costruzione di una società democratica.

Docente universitario americano, da molti anni punto di riferimento imprescindibile per insegnanti ed educatori, Serafini firma un manuale ricco di indicazioni operative e di approfondimenti, nel quale l’esperienza del laboratorio di lettura viene declinata nel corso di un intero anno scolastico, e completata con alcune “finestre sul laboratorio” di lettura e scrittura curate da Suzette Serafini-Youngs. La passione per l’insegnamento e l’amore per la letteratura giovanile si coniugano in questa opera poderosa e preziosa, che mette al centro i lettori e le lettrici, coinvolti in un processo attivo di lettura e di interpretazione dei testi.

La struttura del volume

Suddiviso in dieci capitoli, corrispondenti indicativamente a un intero anno scolastico, il saggio contiene descrizioni dettagliate delle attività fondamentali che sono alla base del laboratorio di lettura, esempi di valutazione utili per imparare a conoscere gli studenti – lettori e collegamenti con il laboratorio di scrittura. Fanno da solida base a questa esplorazione i fondamenti teorici della didattica di Frank Serafini, spiegati con chiarezza all’inizio del volume. Creare un ambiente di lettura ricco di testi di letteratura per l’infanzia di buona qualità o leggere ad alta voce, spiega l’autore, è solo un (buon) punto di partenza per mettere in pratica un approccio laboratoriale all’insegnamento della lettura. L’obiettivo principale di questa pratica, per usare le sue parole, è creare significato quando leggiamo, ovvero “supportare i lettori nella costruzione del significato nelle transazioni con i testi” per arrivare a creare unacomunità di lettori e lettrici.

Ogni capitolo comprende una introduzione, le descrizioni delle lezioni e delle esperienze didattiche che Serafini ha proposto in classe, il dettaglio di una lezione di comprensione, la proposta di varie forme di valutazione che Serafini usa per conoscere gli studenti come lettori, i punti da consolidare entro la fine del mese e la «Finestra sul Laboratorio», che consiste in una sperimentazione incentrata su esperienze e lezioni personali di Suzette Serafini-Youngs,coautrice del testo, dove viene descritto come ha progettato, organizzato e declinato il lavoro nelle sue classi.

Chambers, Serafini, Equilibri: una visione comune

Con il titolo originale Around the Reading Workshop in 180 Days: A Month-by-Month Guide to Effective Instruction, il saggio di Serafiniè citato in tutte le bibliografie sull’educazione alla lettura realizzata attraverso i laboratori di lettura e scrittura, e va ad arricchire la collana di saggistica Perleggere che comprende i titoli di un altro grande maestro, Aidan Chambers. Un filo invisibile e potente unisce i due autori. Ritroviamo in Serafini tutto Chambers, a partire dal fatto che, per entrambi, l’educazione alla lettura non si può improvvisare, presuppone competenze e professionalità e una grande attenzione e sensibilità per le risposte dei bambini e dei ragazzi alle letture suggerite. Principi, questi, che appartengono anche alla visione che sottintende tutta la formazione proposta da Equilibri: dalla passione per la letteratura, alla centralità dei lettori e delle lettrici, fino al loro coinvolgimento nella discussione, nella valutazione, nella conversazione sui testi e attorno ai testi.

La lettura come processo per costruire la democrazia

Nel saggio Leggere, giorno per giorno Serafini si pone sempre con un profondo rispetto e grande attenzione nei confronti dell’autonomia del docente, restando sul confine sottile tra il descrivere quello che ha personalmente sperimentato durante un intero anno scolastico e il prescrivere quello che gli insegnanti dovrebbero o potrebbero fare. L’obiettivo, sicuramente ambizioso, è quello di generare lettori consapevoli, membri attivi di una “cittadinanza informata” (definizione di Thomas Jefferson). Serafini non smette mai di ricordare che insegnare a leggere in modo critico e consapevole si declina, in classe, con percorsi profondamente personali. E che il modello, ovvero la sua esperienza, è quindi solo una traccia, un canovaccio per costruire il proprio singolare percorso. Non di meno, in modo generoso e pragmatico, sottolinea l’importanza di migliorare costantemente la qualità dell’insegnamento e fornisce spunti per “alzare la qualità delle discussioni in classe” e “sfidare gli studenti a fare collegamenti profondi, non superficiali, e a porre domande ai testi meritevoli di approfondimento… per approfondire la nostra comprensione dei testi che leggiamo, il nostro posto nella società e la nostra esperienza di esseri umani”.

Introduzione firmata da Jenny Poletti Riz

A ribadire l’importanza di questo saggio è la docente e formatrice Jenny Poletti Riz, che firma la prefazione: “Serafini non aspira a dare precetti, ma è generoso di indicazioni: in questo viaggio che si dipana lungo il calendario scolastico (senza dimenticare le vacanze), ci presenta la sua idea di laboratorio di lettura e ci mostra come organizzarlo mese per mese nel contesto della classe. E fa molto di più: rivela ciò che sostiene le azioni, descrive la cornice di senso, la base teorica, i suoi ideali, i traguardi che intende raggiungere, e rende visibile il suo pensiero, le motivazioni dietro le sue scelte. Tutto ciò ha un valore inestimabile perché ci offre la sua guida come un vero maestro: accompagna, spiega, ci mostra mentre fa e non si limita a dire a noi cosa fare. In questo libro troverete il cosa, il come e il perché e un invito a cercare la vostra strada, prendendo spunto da chi scrive”.

L ’AUTORE

Frank Serafini è professore di alfabetizzazione e letteratura per l’infanzia alla Arizona State University. Insegnante di scuola primaria e consulente educativo, ha pubblicato numerosi saggi dedicati alla lettura e all’educazione alla lettura. Svolge un’intensa attività di formazione sulla letteratura giovanile e sul laboratorio di lettura e di scrittura. È anche autore di libri illustrati per l’infanzia, come la serie Looking Closely, per la quale ha ottenuto il prestigioso International Reading Association Teacher’s Choice Award.
Il suo sito è www.frankserafini.com.

L’AUTRICE

Suzette Serafini-Youngs insegna educazione alla lettura e letteratura per l’infanzia alla School of Teacher Education dell’University of Northern Colorado. Nel corso della sua carriera, ha lavorato anche in classi multietà in Arizona, Colorado e Nevada. Ha firmato, con Frank Serafini, diversi saggi su come crescere lettori e lettrici con il laboratorio di lettura e scrittura, e conduce seminari negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Equilibri

Equilibri nasce nel 1999 a Modena e ha l’educazione alla lettura nelle proprie radici. Al lavoro instancabile di formazione e educazione alla lettura affianca dal 2011 quello editoriale. L’attività della casa editrice si articola in due collane: Perleggere. Coltivare lettori, crescere identità, dedicata alla formazione degli educatori, dentro la quale trovano casa opere di autori come Aidan Chambers, María Teresa Andruetto, Chiara Carminati. Obiettivo dichiarato di Perleggere è quello di promuovere anche nel nostro Paese una riflessione critica sulla lettura e letteratura per ragazzi, e di definire proposte metodologiche sull’educazione alla lettura, volte a fornire strumenti e indicazioni di lavoro a insegnanti e educatori. La collana Max Storie Selvagge è rivolta invece ai giovani lettori, e rimanda in modo evidente al capolavoro di Maurice Sendak, Nel paese dei mostri selvaggi.

Equilibri è l’editore di fuorilegge.org ed è ente di formazione riconosciuto dal MIUR.

Fanno parte dello staff di Equilibri Alessandra Baschieri, Cristina Busani, Irene Catani, Eros Miari, Alice Torreggiani e Gabriela Zucchini. Collaborano con Equilibri Peppo Bianchessi, Alessia Canducci, Chiara Carminati, Valeria Cassino, Gianluca Magnani, Luca Malagoli, Caterina Ramonda.

Equilibri
Via del Lancillotto 24, 41122 Modena
Tel. 059 365327 www.equilibri-libri.it

Ufficio Stampa

laChicca di Francesca Tamberlani

f.tamberlani@lachiccaufficiostampa.it / francescatamberlani@gmail.com
https://lachiccaufficiostampa.it/

cell. 338 155 7825

Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Starnazzi nell’orto

Torna l’irresistibile duo Pettson e Findus, con una nuova divertentissima avventura, un orto da proteggere e una serie di guai Arriva in libreria per Camelozampa,

Tutta la verità sui pirati

Spiegate le vele e… pronti all’arrembaggio! Caissa Italia porta in Italia un grande libro illustrato che racconta chi erano (e chi sono) i pirati, con

La mia mamma

C’è una musica che solo le mamme sanno far risuonare dentro di noi, anche quando sono lontane. Caissa Italia porta in libreria un albo illustrato