Cerca
Close this search box.

CamminaMenti, il primo festival a Cittadella

Tutto pronto per CamminaMenti, il primo festival a Cittadella (PD) e nella provincia di Padova dedicato alla letteratura per l’infanzia e l’adolescenza!

Ad aprire le danze, nell’anteprima di giovedì 16 maggio, saranno gli amatissimi autori francesi della serie Cane puzzone, Colas Gutman e Marc Boutavant, con un incontro in Campo della Marta andato sold out dopo poche ore dall’annuncio.

Fittissimo il calendario degli appuntamenti del weekend dal 17 al 19 maggio con eventi culturali per tutti i gusti e tutte le età nei luoghi più rappresentativi della città, in compagnia di 23 autori e autrici di primo piano tra cui Daniele Aristarco, Marianna Balducci, Manlio Castagna, Davide Morosinotto, Nicolò Targhetta, Irene Penazzi, Angelo Mozzillo, Marco Somà, Jean-Claude van Rijckeghem e tanti altri protagonisti della scena editoriale contemporanea.

Il programma completo, gli ospiti e i luoghi del festival sul sito festivalcamminamenti.it

ill. Marco Somà

Cittadella (PD), 7 maggio 2024. Manca pochissimo alla prima edizione di CamminaMenti, l’unico festival del libro dedicato all’infanzia e all’adolescenza che coinvolge la provincia di Padova, in programma dal 17 al 19 maggio nei luoghi simbolo di Cittadella, con un’anteprima imperdibile giovedì 16 maggio. Le direttrici artistiche del festival – Lisa Fantinato, libraia della Liberia Lester e Bob, e Marta Bracciale, redattrice e organizzatrice di eventi culturali – hanno dato forma a un calendario di eventi di grande valore, per un ricchissimo weekend di cultura, di libri, di esposizioni e di spettacoli per tutta la famiglia, che conterà sulla presenza di figure acclamate della letteratura per l’infanzia e l’adolescenza.

Un festival che costruisce una comunità di lettori e lettrici
CamminaMenti nasce per volontà, e con il sostegno, dell’amministrazione cittadina e coinvolge direttamente gli istituti scolastici, la biblioteca civica, le librerie della città, ma soprattutto i giovani lettori e lettrici, valorizzando Cittadella – già al 5° posto come miglior destinazione in Europa 2023 – anche come meta di turismo culturale. È una manifestazione radicata sul territorio che si propone di creare e nutrire una vera e propria comunità di giovani lettori e lettrici, con l’obiettivo di assicurare continuità durante tutto l’anno scolastico. Il festival è infatti un vero e proprio percorso che è iniziato a settembre – con corsi di formazione per docenti e attività nelle classi – e si conclude a metà maggio, con una tre giorni entusiasmante di eventi in città.
CamminaMenti è un festival che vuole essere ambizioso, a cui si è cominciato a lavorare da diversi mesi, coinvolgendo quasi 2.000 alunni e decine di insegnanti. C’è stato un grande lavoro preparatorio perché si vuole riportare le persone, e soprattutto i bambini e ragazzi, ad amare il libro, a poterlo sfogliare, a leggerlo e a viverlo. L’obiettivo è quello di far sì che questa prima edizione prosegua negli anni”, afferma il Sindaco, dott. Luca Pierobon.

L’anteprima di giovedì 16 maggio con gli autori di Cane Puzzone e il Circo Patuf
Alle 18:00 di giovedì 16 maggio, presso Campo della Marta, si terrà l’inaugurazione ufficiale del festival con i saluti istituzionali del Sindaco Luca Pierobon e dell’Assessora alla Cultura Paola Geremia. A seguire, ci sarà una sorpresa musicale con il coro dei bambini della Scuola Primaria Elena Lucrezia Cornaro e alle 18:30 l’attesissimo incontro con gli autori Colas Gutman e Marc Boutavant, firme internazionali della serie di successo Cane Puzzone (Terre di Mezzo Editore). L’evento ha registrato il tutto esaurito dopo sole poche ore dall’annuncio sui social! Alle 20:30 sarà la volta del Circo Patuf, compagnia itinerante di circo-teatro che metterà in scena lo spettacolo dal titolo #378, che chiede al pubblico di rifugiarsi nello stupore e nella poesia. L’evento sarà in programma anche nei giorni successivi, con spettacoli fino a domenica.

L’immagine della prima edizione del festival firmata da Marco Somà
Marco Somà, Premio Andersen come Miglior illustratore nel 2019, tra i nomi più apprezzati dell’illustrazione italiana e non solo, è l’artista che ha creato la bellissima immagine della 1ª edizione di CamminaMenti. La merlatura del camminamento di ronda di Cittadella è diventata una casa-libreria abitata da fantastici topini e topine che sfogliano e percorrono le pagine di storie tutte diverse, immedesimandosi nelle vite dei protagonisti. Marco Somà sarà anche uno degli ospiti del festival con due incontri da non perdere previsti sabato 18 maggio alle 17:30 e domenica 19 maggio alle 10:30.


Libri, mostre, film, laboratori in piazza, passeggiate letterarie, anteprime, musica… per un weekend ricco di emozioni e sorprese
Fra i numerosi appuntamenti in calendario, tutti consultabili sul sito ufficiale del festival, ricordiamo, venerdì 17 maggio alle 18:30 presso la Chiesa del Torresino, l’inaugurazione della mostra dei lavori di foto-illustrazione del Liceo artistico Fanoli, realizzati in seguito al workshop con Marianna Balducci, che vedrà la presenza di tutti gli studenti-artisti del percorso espositivo e della talentuosissima illustratrice e autrice riminese, che durante il festival presenterà inoltre i suoi ultimi lavori con letture e laboratori che si preannunciano frizzantissimi. Da segnare assolutamente in agenda l’evento di venerdì 17 maggio alle 21:00, Autori a confronto, tra cinema e Storia, un dialogo con Manlio Castagna e Jean-Claude van Rijckeghem, firma di Testa di Ferro, finalista al Premio Andersen 2024 come miglior libro oltre i 15 anni. Sarà uno scambio tra due grandissimi scrittori, in un viaggio tra pagine e schermi, spunti, idee e ispirazioni. Entrambi saranno al centro di altri momenti emozionanti nel corso del festival, all’insegna dell’avventura e del brivido.

Fra gli autori per ragazzi più prolifici e premiati del panorama contemporaneo, Davide Morosinotto, Guido Sgardoli e Daniele Aristarco saranno i protagonisti di alcuni eventi collegati ai loro recenti successi: Temporali, The Stone, Billy the West, La Divina CommediaIl primo passo nella selva oscura. Il caffè dei destini di sabbia è uno spettacolo ispirato da e dedicato a Italo Calvino di e con Daniele Aristarco, accompagnato da Roberto Billi, nel quale non verrà citata una sola parola di Calvino. Non un omaggio, quindi, ma un gioco ispirato dalle opere dell’immenso autore che lo scorso anno ha compiuto cento anni (in programma domenica 19 maggio alle 15:00 presso il Teatro Sociale). 

Non solo libri ma anche cinema a CamminaMenti, con la proiezione, sabato 18 maggio alle 21:00, del film di Wes Anderson Fantastic Mr. Fox, a cui seguirà un dibattito con lo sceneggiatore, regista ed esperto di film e serie televisive Manlio Castagna, a cura di Genze, collettivo di giovani appassionati della settima arte.

I più piccoli avranno tante opportunità per conoscere albi meravigliosi e sperimentare la propria creatività in laboratori tenuti da artisti e artiste di incredibile bravura come Irene Penazzi, Chiara Raineri, Marco Somà, Davide Panizza, Serena Mabilia, Federica Ortolan, Silva Mori. Bambini e bambine più grandi potranno immergersi nelle storie appassionanti scritte e raccontate da Gigliola Alvisi, Giorgia Guarienti e Angelo Mozzillo. Ci sarà spazio anche per la divulgazione scientifica di qualità con la presenza, domenica 19 maggio alle 11:30 a Villa Rina, di Marco Colombo e Francesco Tomasinelli, esperti di biodiversità e volti noti della tv, assidui ospiti della trasmissione GEO su RAI3. 

L’autrice Piera Baggio delizierà i bambini con la lettura musicata dei suoi racconti raccolti nel libro Dentro le mura e chi desidera potrà proseguire il percorso lungo il Camminamento delle mura, accedendo alla visita guidata acquistando il biglietto presso la biglietteria adiacente.

Da non lasciarsi scappare l’incontro con Angelo Mozzillo e Davide Panizza, domenica 19 maggio alle 11:00 al Teatro Sociale, dal titolo Attenti a quei due! A colpi di letture, disegni dal vivo, scherzi e risate, questa consolidata coppia di autori ci racconterà il nuovo volume della serie Detective LinusUn caso esplosivo per un eroe scoppiettante, e l’ancor più nuovo libro, dal titolo ancora segreto, che racconta la loro avventura sulla Via degli Dei, in arrivo nelle librerie a giugno. Un’anteprima mozzafiato!
Durante tutta la durata del festival sarà inoltre possibile visitare la mostra del libro Immagina un mondo, di Florence Thinard e Eleonora Antonioni (Camelozampa), allestita presso la Bottega di Angoli di Mondo in Galleria Mantegna.

Chiusura in allegria con Nicolò Targhetta e i Rumatera

A chiudere in bellezza la prima edizione di CamminaMenti la divertente musica dei Rumatera, che hanno firmato lo spassoso Imbrecanati nello spaziotempo, edito da Beccogiallo. In dialogo con loro ci sarà anche l’altro autore del volume, Nicolò Targhetta, personaggio di grande popolarità sul web, creatore della seguitissima pagina Facebook Non è successo niente, animata dai suoi racconti di vita dallo stile corrosivo ed esilarante. 

Sempre grazie alla preziosa collaborazione con Angoli di Mondo, sarà allestito in Campo della Marta un mercatino del libro usato con una selezione a tema per il festival, a sostegno dell’economia circolare e dell’accessibilità alla cultura per tutti.

Tutti gli incontri di CamminaMenti saranno a ingresso gratuito (eccetto gli spettacoli del circo), previa prenotazione (clicca qui per riservare il tuo posto).


L’ELENCO DEGLI OSPITI

Gigliola Alvisi, Daniele Aristarco, Piera Baggio, Marianna Balducci, Marc Boutavant, Manlio Castagna, Marco Colombo, Giorgia Guarienti, Colas Gutman, Serena Mabilia, Silva Mori, Davide Morosinotto, Angelo Mozzillo, Federica Ortolan, Davide Panizza, Irene Penazzi, Chiara Raineri, Rumatera, Guido Sgardoli, Marco Somà, Nicolò Targhetta, Francesco Tomasinelli, Jean-Claude van Rijckeghem e il Circo Patuf.

I SALUTI ISTITUZIONALI

Il Sindaco dott. Luca Pierobon e l’Assessora alla Cultura dott.ssa Paola Geremia saranno presenti al festival in diversi momenti: 

– All’inaugurazione del festival giovedì 16 maggio alle 18.00 in Campo della Marta

– All’inaugurazione della mostra di foto-illustrazione con i ragazzi del Liceo Fanoli e l’autrice e illustratrice Marianna Balducci venerdì 17 maggio alle 18.30 alla Chiesa del Torresino

– In occasione del Saluto del Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze sabato 18 maggio alle 15.00 al Teatro Sociale, in occasione dell’incontro con Manlio Castagna dal titolo Dedalo & Dharma.

IL NOME

CamminaMenti riflette già nella scelta del nome il legame tra la storia di Cittadella – l’unica città murata in Europa ad avere un camminamento di ronda medievale interamente percorribile – e il concetto di percorso, di cammino da fare insieme, in mezzo alle storie, ai libri, alle menti giovani che camminano verso il loro futuro. E aspira a diventare un punto di riferimento per la Regione, come è stato altrove per festival come Pordenonelegge in Friuli, nato come piccola iniziativa e ora rinomato; o Mare di Libri a Rimini, l’unico festival in Italia interamente dedicato a e coordinato dagli adolescenti.  

I LUOGHI DEL FESTIVAL

LE ORGANIZZATRICI

Lisa Fantinato, nata nel 1981, dopo aver gestito per anni una biblioteca comunale, lavora dal 2012 al 2016 alla libreria Galla 1880 di Vicenza occupandosi di letteratura per bambini e ragazzi. Nel 2017 fonda la Libreria Lester e Bob a Cittadella, punto di riferimento in città per le famiglie di bambini e ragazzi.

Marta Bracciale, nata nel 1986, è cofondatrice della libreria Limerick di Padova che ha gestito per quasi 6 anni, organizzando e promuovendo molteplici eventi per il quartiere e la città. Ora lavora per la casa editrice Camelozampa come redattrice e responsabile eventi, e occasionalmente con la casa editrice NNEditore, per cui è correttrice di bozze.  

CITTADELLA

Città murata di origine medievale, fondata nel 1220, le cui mura sono visitabili con una passeggiata panoramica a 15 metri d’altezza, un’esperienza unica di “Camminare nella Storia”.  Cittadella ospita ogni anno un rinomato appuntamento con la Rievocazione Medievale, oltre a manifestazioni di spicco sul tutto il territorio regionale e nazionale (Cittadella dei Balocchi, Formaggi in Villa, Fiera Franca). Una città che unisce cultura e sport in una cornice paesaggistica incantevole.

Il logo del Festival è realizzato da Roberto Lucarda. 

Per informazioni:
info@festivalcamminamenti.it 

Instagram/camminamenti.festival
Facebook/festivalCamminaMenti

festivalcamminamenti.it 

CONTATTI PER LA STAMPA

Ufficio Stampa laChicca
Francesca Tamberlani cell. 338 155 7825
f.tamberlani@lachiccaufficiostampa.it
https://lachiccaufficiostampa.it/

La cartella stampa di CamminaMenti

Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Come me, come te

Carolina Zanier esordisce con un toccante albo fotografico che racconta la poesia di una nuova vita e la connessione tra essere umano e natura Un

Il piccolo giardiniere

Il primo classico a entrare nel catalogo di Storiedichi Edizioni è un piccolo gioiello della grande illustratrice inglese Bernadette Watts, che arriva per la prima