Cerca
Close this search box.

I guai di Mini Cowboy

I guai di Mini Cowboy torna sugli scaffali in una nuova versione accessibile e inclusiva con simboli WLS.

Un’ironica avventura “in miniatura” firmata da Daniel Frost che ci porterà nel Far West, dove ogni problema può essere risolto… guardandolo dalla giusta prospettiva!

L’autore sarà alla Bologna Children’s Book Fair
lunedì 8 aprile ore 16:00, stand Babalibri, Pad. 26 B23.

I guai di Mini Cowboy in simboli WLS
di Daniel Frost

traduzione di Tanguy Babled
versione in simboli di Enza Crivelli e Sante Bandirali

Copertina cartonata, illustrazioni a colori
Pagg. 48 | 26 x 29 cm
Prezzo: 18,00 euro
ISBN 979-12-81495-03-6

Età di lettura consigliata: dai 4 anni

Data di uscita: 22 marzo 2024

Nel Far West, i guai inseguono chiunque.

Alcuni più di altri.

Mini Cowboy è duro e puro, coraggioso come tutti i fuorilegge, eppure la sua altezza è un limite nella città in cui vive. Mini Cowboy è così piccolo che ogni cosa sembra essere fuori dalla sua portata e a nulla servono i creativi stratagemmi che si inventa ogni giorno. Salire con destrezza a cavallo? Niente. Entrare con stile nel saloon? Neanche per sogno. Ordinare da bere al bancone assieme agli altri cowboy? Non se ne parla proprio.

Possibile che non esista nessuno con i suoi stessi problemi? Ma nel momento in cui ogni speranza sembra perduta, Mini Cowboy incontra qualcuno proprio come lui…

Officina Babùk torna in libreria con un nuovo cult della letteratura illustrata per bambini con testo in simboli WLS: I guai di Mini Cowboy. Un albo illustrato dal ritmo vertiginoso e la grafica sferzante, tutto giocato sul filo dell’ironia,firmato dal britannico Daniel Frost, che racconta, nella cornice del selvaggio Far West, come anche le difficoltà che sembrano più insormontabili si ridimensionano quando troviamo qualcuno con cui condividerle.

Come tutti i titoli del catalogo Officina Babùk, anche I guai di Mini Cowboy ha lo stesso formato dell’originale e la medesima cura editoriale; l’unica differenza è rappresentata dal testo, ad alta leggibilità e arricchito, secondo le tecniche della Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA), dei simboli WLS (Widgit Literacy Symbols). Questi simboli, ampiamente utilizzati in molti Paesi del mondo e tradotti in ben 17 lingue, rappresentano uno strumento efficace per facilitare la comunicazione e la comprensione.

La nuova versione accessibile e inclusiva dei classici della letteratura illustrata proposta da Officina Babùk, che non altera l’equilibrio estetico fra testo e illustrazioni, è curata da Enza Crivelli e Sante Bandirali con l’obiettivo di rispondere alla sempre crescente necessità di creare libri adatti a tutte e a tutti affinché anche le bambine e i bambini con difficoltà di lettura possano comprendere e apprezzare lo stesso libro delle loro compagne e compagni.

«Sono libri adatti ai bambini che stanno iniziando a leggere, ai bambini nello spettro autistico, ai bambini che non conoscono ancora bene l’italiano e il suo sistema di scrittura e anche a chiunque voglia leggere così. Non sono libri speciali per bambini speciali. Sono libri per tutti.»

Sante Bandirali su la Repubblica di Milano

Officina Babùk nasce dalla fortunata collaborazione tra uovonero, casa editrice che ha una consolidata esperienza nel campo dell’editoria accessibile e dei libri in simboli, e Babalibri, marchio specializzato in albi illustrati di alta qualità. Questa nuova realtà editoriale, nata nel 2023, è dedicata interamente agli albi illustrati in simboli e segue l’esempio e l’ottimo riscontro ottenuto da I libri di Camilla (Collana di Albi Modificati Inclusivi per Letture Liberamente Accessibili), collana pubblicata da uovonero a partire dal 2016 che porta in libreria illustrati di successo dei principali editori italiani per l’infanzia ripubblicati in un formato comunicativo più accessibile. Una collana molto apprezzata che in poco tempo ha fatto aumentare la richiesta di libri con un testo a codice multiplo, verbale e iconografico.

I libri in simboli sono per tutti i bambini e le bambine!I titoli di Officina Babùk disponibili in libreria:

La sedia blu, di Claude Boujon (trad. Maria Marconi)

Mangerei volentieri un bambino, di Sylviane Donnio e Dorothée de Monfreid (trad. Federica Rocca)

Papà-isola, di Émile Jadoul(trad. Federica Rocca)

La paura del mostro, di Mario Ramos (trad. Tanguy Babled)

Zeb e la scorta di baci, di Michel Gay (trad. Federica Rocca)

Un mammut nel frigorifero, di Michaël Escoffier e Matthieu Maudet (trad. Federica Rocca)

I guai di Mini Cowboy, di Daniel Frost (trad. di Tanguy Babled)

Clicca qui per scaricare la cartella stampa di I guai di Mini Cowboy in simboli CAA.

Officina Babùk alla Bologna Children’s Book Fair

Officina Babùk sarà alla fiera di Bologna dall’8 all’11 aprile al Padiglione 26, stand B10. Ecco gli appuntamenti in programma:

  • lunedì 8 aprile dalle ore 15:00 alle ore 16:00 presso lo stand di Babalibri, Pad. 26, stand B23 – firmacopie con Daniel Frost, autore di I guai di Mini Cowboy.
  • lunedì 8 aprile ore 17:30 – aperitivo allo stand di Officina Babùk, Pad 26, stand B10.

  • Mercoledì 10 aprile dalle ore 15:00 alle ore 16:00 presso lo stand di Babalibri, Pad. 26, stand B23 – firmacopie con Emile Jadoul, autore di Papà-isola.




Contatti stampa Officina Babùk

Claudia Papaleo – Ufficio stampa Babalibri – cell 339 873 0965
Francesca Tamberlani – Ufficio stampa uovonero – cell 338 1557825
stampa.officinababuk@gmail.com

Contatti stampa Officina Babùk

Claudia Papaleo – Ufficio stampa Babalibri – cell 339 873 0965
Francesca Tamberlani – Ufficio stampa uovonero – cell 338 1557825  

stampa.officinababuk@gmail.com


Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Starnazzi nell’orto

Torna l’irresistibile duo Pettson e Findus, con una nuova divertentissima avventura, un orto da proteggere e una serie di guai Arriva in libreria per Camelozampa,

Tutta la verità sui pirati

Spiegate le vele e… pronti all’arrembaggio! Caissa Italia porta in Italia un grande libro illustrato che racconta chi erano (e chi sono) i pirati, con

LEGGERE, GIORNO PER GIORNO.

Lettori e lettrici nel laboratorio di letturadi Frank Serafini e Suzette Serafini-Youngs Come si diventa lettori e lettrici “a vita e per la vita”?E quale