Cerca
Close this search box.

Alaska

Cover del libro "Alaska" di Anna Woltz

Il nuovo romanzo di Anna Woltz in Italia, dopo il brillante debutto di Tess e la settimana più folle della mia vita, racconta l’incontro-scontro tra due ragazzi arrabbiati e delusi dalla vita, ma pronti a lottare e a rimettersi in piedi. Una storia forte, con protagonisti carismatici, che tratta temi complessi adottando uno stile dinamico e pieno di leggerezza.

 
In libreria dal 23 settembre 2021

Alaska

Alaska
di Anna Woltz
traduzione di Anna Patrucco Becchi
148 pp.                   
formato: 13,5×21 cm
€ 15,50 euro
ISBN: 978-88-7459-086-5
11 +

“Anna Woltz dimostra ancora una volta di saper padroneggiare l’arte di raccontare i passaggi dolorosi della vita in modo frizzante e spensierato.”

Kinderboekenpraatjes

Quando Parker scopre che Alaska è diventato l’animale da terapia di quel bullo orribile di Sven, non può sopportarlo. Così una notte, di nascosto, decide di andare a riprendersi il suo amato cane.

Il piano, però, subisce una svolta imprevista e i due ragazzi finiscono per la prima volta faccia a faccia, senza protezioni. Ora sono costretti a parlarsi, e a conoscersi, veramente. E le certezze che avevano fino a quel momento, cominciano a sgretolarsi.

Anna Woltz torna a raccontare l’altalena di emozioni e le difficoltà di vita di due ragazzi in un romanzo toccante sulla ricerca del proprio posto nel mondo e sulla strada da fare per sentirsi amati e riconosciuti.

Un’autrice capace di osservare senza giudizio il mondo preadolescenziale e di raccontarlo da dentro, in tutta la sua verità, con un linguaggio onesto e profondo.

 «Immagina di girare per il resto della tua vita su Marte e che a qualsiasi marziano che ti viene incontro devi spiegare come respiri, che hai le caccole nel naso, come fai pipì, come vomiti. E ogni volta esclamano “oh” e “ah” e ti guardano come se fossi tu il tipo strano.»
Alza le spalle. «Questa è la mia vita, ma non ho bisogno di andare su Marte.»

Lo guardo e stento a credere che il ragazzo seduto sul letto sia quel bastardo della mia classe.

Alaska è già stato tradotto in oltre 10 paesi, tra cui Francia, Germania, Inghilterra, Cina e Russia.

Un libro indimenticabile che si può anche ascoltare su cell o tablet grazie all’app leggieascolta Beisler. Clicca qui per saperne di più.

Ospite in Italia al Festival Tuttestorie di Cagliari!

Anna Woltz sarà in Italia, ospite della sedicesima edizione del Festival Tuttestorie in programma dal 7 al 10 ottobre a Cagliari, dove incontrerà le scuole e parteciperà a un incontro aperto al pubblico l’8 ottobre

16° Festival Tuttestorie di Letteratura per Ragazzi

DIETRO LA CURVA C’È L’INFINITO
Racconti, visioni e libri vagamondi 
EXMA
via San Lucifero 71, Cagliari

8 OTTOBRE ore 16:30
adulti

PASSAGGIO A NORD

NICOLETTA GRAMANTIERI incontra ANNA WOLTZ e JENNY JAGERFELD (in sala) e SOPHIE ANDERSON (in collegamento dal Galles)

In collaborazione con Beisler, Iperborea, Rizzoli e Ambasciata Paesi Bassi

Tre scrittrici, tre paesi, tre modi di narrare, tre storie a confronto. Una chiacchierata per indagare le specificità, i modi, gli stilemi, le atmosfere della letteratura nordica per ragazzi: l’influenza del paesaggio, dei miti, delle leggende, delle tradizioni, lo sguardo vasto sull’infanzia, sul mondo e sul vivere in comune, i riferimenti a solide tradizioni di narratori; un viaggio verso nord per tutti coloro che amano le storie quotidiane, ma anche per chi cerca nelle narrazioni tracce di fiabesco e di fantastico.

Anna Woltz
Nata a Londra nel 1981, è cresciuta a L’Aia ed è considerata una delle migliori giovani autrici per ragazzi in Olanda. Tess e la settimana più folle della mia vita (2020) ha ricevuto il premio Vlag en Wimpel 2014 e il Vlaamse Kinder-en Jeugdjury 2015, assegnato da una giuria di giovani lettori.

Il settimanale tedesco Die Zeit lo ha eletto, nel luglio del 2015, “miglior libro del mese”.

In Italia è stato finalista alla prima edizione del premio “La storia più importante”, che intende premiare la migliore opera di fiction middle-grade del 2020. La versione cinematografica del libro, diretta dal regista Steven Wouterlood, è stata presentata ai festival di Berlino e New York.

Anna Patrucco Becchi
Nata a Genova nel 1965, ha realizzato studi letterari e filosofici in Italia e Germania. Traduce dal tedesco, dal nederlandese e dall’inglese, con una specializzazione nel campo della letteratura per bambini e ragazzi. Le sue traduzioni sono state selezionate più volte per il Premio Strega Ragazze e Ragazzi. È stata finalista con la traduzione di Nove braccia spalancate di Benny Lindelauf (San Paolo Edizioni), con Hotel Grande A di Sjoerd Kuyper (La Nuova Frontiera Junior) ed è stata insignita del Premio Strega Ragazze e Ragazzi con Come ho scritto un libro per caso di Annet Huizing (La Nuova Frontiera Junior) e con Lucilla di Annet Schaap (La Nuova Frontiera Junior).

https://www.beisler.it/ 
Facebook: https://www.facebook.com/beisler.editore/ 
Instagram: https://www.instagram.com/beislereditore/ 

Riferimenti Ufficio Stampa 

Francesca Tamberlani: ufficiostampa@beisler.it – 3381557825 
Beisler Editore: via del Forte Bravetta, 100 00164 – Roma – Tel: +39.06.95227473  

Loghi

 

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo invia un’email a ufficiostampa@lachicca.online

Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Come me, come te

Carolina Zanier esordisce con un toccante albo fotografico che racconta la poesia di una nuova vita e la connessione tra essere umano e natura Un

Il piccolo giardiniere

Il primo classico a entrare nel catalogo di Storiedichi Edizioni è un piccolo gioiello della grande illustratrice inglese Bernadette Watts, che arriva per la prima